Per effettuare il caricamento via web api di un documento generico, è possibile fare riferimento alla documentazione presente al link https://webapide.aliasgrouplab.it/docs/index.html
Nell’area dedicata ai documenti generici, è presente la chiamata dedicata all’upload dei documenti POST /api/documentogenerico

FORMATI

La risorsa accetta file in vari formati a seconda del tipo documento specificato:

  • Libri sociali obbligatori – formato accettato: .pdf
  • Documenti di trasporto – formato accettato: .pdf, .xml.
  • Ordini – formato accettato: .pdf, .xml.
  • Corrispondenza – E-mail (il messaggio, non il contenuto) – formato accettato: .eml, .mbox, .pst
  • Corrispondenza – PEC (il messaggio, non il contenuto) – formato accettato: .eml, .mbox, .pst
  • Corrispondenza – Altre modalità (il messaggio, non il contenuto) – formato accettato: .eml, .mbox, .pst
  • Contratti e scritture private – formato accettato: .pdf
  • Documenti doganali – formato accettato: .pdf, .xml.
  • Altri documenti fiscali, amministrativi e contabili – formato accettato: .pdf
  • Dati strutturati – formato accettato: .xml, .SQL, CSV, .accdb, .mdb, .odb, .json, .jsonld, .docx, .xlsx, .pptx, .odt, .ods, .odp, .odg, .odi, .odf, .doc, .xls, .ppt, .aaf, .txt,
  • Documenti per la firma digitale, documenti per la firma elettronica avanzata (FEA) – Formato accettato: pdf, .png, .jpg

Per ogni tipo documento è consentito il caricamento del file firmato (formato .p7m) e con marca temporale (.tsd, .m7m)

METADATI

In merito ai metadati da inserire:

  • tipo documento generico: indicare un valore tra [ LibriSocialiObbligatori = 1, DocumentiDiTrasporto = 2, Ordini = 3, CorrispondenzaEmail = 4, CorrispondenzaPEC = 5, CorrispondenzaAltreModalita = 6, ContrattiEScritturePrivate = 7, DocumentiDoganali = 8, AltriDocumentiFiscaliAmministrativiEContabili = 9, DatiStrutturati = 10, DocumentiPerFirmaDigitaleOFEA = 11 ]
  • modalita formazione: indicare un valore tra [ A = 1, B = 2, C = 3, D = 4 ] dove
    A: creazione tramite l’utilizzo di strumenti software che assicurino la produzione di documenti nei formati previsti nell’Allegato 2 delle Linee Guida
    B: acquisizione di un documento informatico per via telematica o su supporto informatico, acquisizione della copia per immagine su supporto informatico di un documento analogico, acquisizione della copia informatica di un documento analogico
    C: memorizzazione su supporto informatico in formato digitale delle informazioni risultanti da transazioni o processi informatici o dalla presentazione telematica di dati attraverso moduli o formulari resi disponibili all’utente
    D: generazione o raggruppamento anche in via automatica di un insieme di dati o registrazioni, provenienti da una o più banche dati, anche appartenenti a più soggetti interoperanti, secondo una struttura logica predeterminata e memorizzata in forma statica
  • tipologia flusso: indicare un valore tra [ InEntrata = 1, InUscita = 2, Interno = 3 ] dove
    In entrata: ad esempio fatture di acquisto, DDT pervenuti dai fornitori, ordini pervenuti dai clienti, email e PEC ricevute…
    In uscita: ad esempio fatture di vendita, DDT inviati ai clienti, ordini inviati ai fornitori, email e PEC trasmesse, dichiarativi e comunicazioni trasmesse all’Agenzia delle Entrate…
    Interno: ad esempio scritture contabili, libri sociali obbligatori, contratti, file di log…
  • data documento: per tutti i documenti ad eccezione dei Libri Sociali obbligatori, da valorizzare nel formato “2022-11-17T16:30:59.909Z”,
  • periodo dal: solo per Libri Sociali Obbligatori, da valorizzare nel formato “2022-11-17T16:30:59.909Z”,
  • periodo al: solo per Libri Sociali Obbligatori, da valorizzare nel formato “2022-11-17T16:30:59.909Z”,
  • numero documento: indicare una stringa alfanumerica dove inserire il numero del documento emesso o ricevuto, come ad esempio il numero della fattura di vendita o di acquisto.
    Con riguardo ai restanti documenti il numero da indicare potrebbe essere l’ID messaggio o casella mail/pec per la corrispondenza, il codice attribuito al documento, il periodo/anno di riferimento o N/D se non è disponibile alcuna informazione. Limite caratteri 255
  • chiave descrittiva: indicare una stringa alfanumerica dettagliando il contenuto e la natura del documento informatico. Limite caratteri 255

SOGGETTI
In base al documento possono essere inseriti i seguenti soggetti:

  • LibriSocialiObbligatori: Autore,
  • DocumentiDiTrasporto: Mittente, Destinatario,
  • Ordini: Mittente, Destinatario,
  • CorrispondenzaEmail: Mittente, Destinatario,
  • CorrispondenzaPEC: Mittente, Destinatario,
  • CorrispondenzaAltreModalita: Mittente, Destinatario,
  • ContrattiEScritturePrivate: Mittente, Destinatario,
  • DocumentiDoganali: Mittente, Destinatario (opzionale),
  • AltriDocumentiFiscaliAmministrativiEContabili: Autore (opzionale se indicato il mittente), Mittente (opzionale se indicato l’autore), Destinatario (opzionale),
  • DatiStrutturati: Autore (opzionale se indicato il mittente), Mittente (opzionale se indicato l’autore), Destinatario
  • DocumentiPerFirmaDigitaleOFEA: Autore, Destinatario (opzionale).

Per qualsiasi soggetto scelto, occorre indicare uno tra i tipi soggetto sotto elencati:

  • Persona Fisica: cognome e nome (obbligatorio), CF (obbligatorio)
  • Persona Giuridica: denominazione (obbligatorio), CF/Partita Iva, (obbligatorio) – la partita iva va indicata inserendo codice paese + codice valore
  • Pubblica amministrazione Italiana: denominazione amministrazione/codice IPA (obbligatorio)
  • Pubblica amministrazione estera: denominazione amministrazione (obbligatorio)

DATI DOCUMENTO

  • documento: Documento in formato BASE64
  • nome file: indicare il nome del file da caricare
  • daFirmare: da valorizzare con true o false. Se valorizzato a true, provvede alla firma del documento durante l’upload utilizzando il certificato di firma rilasciato al cliente da parte di Alias, se valorizzato a false, non viene firmato.

Ogni dato aggiuntivo rispetto a quelli richiesti verrà ignorato.