Numerazione automatica

Gestione numerazione
Si visualizzano nel compilatore i campi all’interno del blocco “Dati generali” i campi Numero e Sezionale

In fase di compilazione di una nuova fattura è possibile decidere se utilizzare o meno la funzione di numerazione automatica cliccando sull’apposito pulsante.

Numero *: è un campo obbligatorio nel quale possono essere inseriti solo valori numerici. Al primo accesso sarà vuoto mentre dopo l’emissione della prima fattura verrà sempre proposta automaticamente la numerazione successiva da utilizzare (+1 rispetto all’ultima fattura salvata) rispetto al sezionale scelto, sempre modificabile.
Sezionale (campo opzionale): il sezionale verrà accodato al numero documento e in caso di necessità può essere separato da un simbolo (es: / oppure – ), che eventualmente dovrà essere inserito come primo carattere.
• E’ possibile scegliere il sezionale dal menù a tendina dove sono presenti tutti i sezionali precedentemente utilizzati
• E’ possibile inserire un nuovo sezionale, è sufficiente digitare un nuovo sezionale nel campo “Sezionale” e verrà salvato all’interno dell’elenco tra le opzioni selezionabili.

Funzionamento
All’accesso al compilatore, il sistema propone l’ultimo sezionale utilizzato, con la possibilità di sceglierne altri cliccando sul menù a tendina del campo Sezionale.
In relazione a quel sezionale, viene indicato il numero fattura da emettere modificabile, ovvero + 1 rispetto all’ultimo numero utilizzato.

Sequenzialità numerazione al cambio annualità
Accedendo al compilatore il primo giorno dell’anno, il sistema proporrà il numero successivo all’ultimo utilizzato nell’anno precedente.
Se la numerazione viene azzerata e deve ripartire ogni anno è sufficiente modificare la numerazione e indicare 1 (o il primo numero da utilizzare) e all’accesso successivo verrà proposto il numero successivo.

Duplicare una fattura
Duplicando una fattura, solo se emessa utilizzando la numerazione automatica, il sistema proporrà gli stessi dati della fattura di partenza, e la numerazione successiva rispetto all’ultima fattura emessa per il sezionale indicato.